Cos’è Parola nel Mondo?


Come dicono i miei amici, poeti e creatori di questo abbraccio planetario, non è altro che il tentativo di “poetizzare” la vita.
Un abbraccio diventato, anno dopo anno, sempre più stretto, più vasto e più libertario.
Quella di cui parliamo oggi è la nona edizione di un evento che parla in tutte le lingue della creazione. Quasi duemila incontri, attraverso 54 paesi, contemporaneamente.
Perché – lo sostengono in molti (io ne sono convinto)- la poesia è quella linea sottile, fragile e insostituibile, che rende la vita degna di essere vissuta.
Un’arma carica di futuro, come la chiamava il poeta Gabriel Celaya.
La scintilla che ci colpisce alle volte, in pieno giorno, quando meno ce lo aspettiamo. Che non sempre resta siglata sulla carta, anche se spesso lo meriterebbe.
E che persiste, da secoli, nei gesti quotidiani.
Nel modo di guardarci. Di scambiarci un sorriso, per strada, una stretta di mano. Nel cederci il passo, a vicenda. In quella mossa del capo, quasi impercettibile, di un nostro simile, del quale non sappiamo assolutamente nulla, che alle volte ci arriva come una carezza. Nell’indignazione per un fatto che non ci tocca da vicino ma duole, alle volte ancor di più, perché come dice un poeta, quella campana che suona, in lontananza, suona sempre per noi.

In quelle cose fatte perché sì, perché sentiamo che è giusto farle.Organizzare

Parola nel mondo insieme agli amici di Residenti in San Gottardo, via Meda e dintorni, Milano-Social Street vuol dire riportare questo incontro, questo abbraccio, a una sua sede ideale.

Un luogo virtuale, man mano diventato reale, tangibile, vero. Forse il più auspicabile tra i fini di un mezzo chiamato Internet.

La voce si è sparsa, in un baleno.

Si è intrufolata tra le piante e le chiacchiere appese alle ringhiere, nei cortili, i baretti, i negozi, le rivendite, i luoghi preposti alla cultura, gli uffici, i salotti, le parrocchie, le scuole…

A questa voce hanno risposto i poeti, com’è giusto che sia, come fanno da qualche secolo a questa parte, ogni volta che la vita li convoca…

Tra poco cominceremo a conoscere i nomi di tutti quanti. Luoghi  e Poeti. Anche se questi ultimi saranno pressappoco incalcolabili, perché come dice Ernesto Cardenal:  “poeta è chi legge, chi ascolta, chi è in grado di cogliere la poesia che si trova in ogni luogo”.

L’appuntamento è per il 14 Maggio, a Milano.

San Gottardo, Via Meda e dintorni. (Per una di quelle casualità che casuali non sono mai, abbiamo scelto il giorno in cui si celebra il 750° compleanno di Dante Alighieri).

Parola nel Mondo (Qui e in altri 2.000 luoghi nel pianeta)

Parola tal mund (milanese), Vorto en la mondo (esperanto), Palavra no mundo (portoghese), Parola nel Mondo (italiano), Worte in der Welt (tedesco), Rimayninchi llapan llaqtapi (quechua), Paraula in su Mundu (sardo), Cuvânt în Lume (rumeno), Parole dans le Monde (francese), Ordet i verden (danese), Wordin the world (inglese), Palabra no mundo (gallego), Ñe’ê arapýre (guaraní), Paraula en el Món (catalano), Chuyma Aru (aymara), Koze nan lemond (creolo), Kelma fid-dinja (maltese), מילהבעולם (milá baolam) (ebraico), Nagmapu che dungu (mapuche), Tlajtoli ipantlaltikpaktli (nahuatl), וורט אין ועלט (Vort in Velt) (Idish), كلمةفي العالم (arabo), Dünyada kelime (turco), lhamet ta íhihonhát (Wichi), Titzaa yeezii loyuu (zapoteco), Dunyodaso’z (uzbeco), Слово вмире (russo), Pallabra nel mundu (asturiano), Hitza Munduan (basco), T’aanyóok’ol kaab (maya), Paraule tal mont (friulano)…

Proyecto Cultural SurRevista Isla Negra ( revistaislanegra@yahoo.es )-  Festival Internacional de Poesía de La Habana (proyectosurcuba@uneac.co.cu ) – Festival della Letteratura di Milano (www.festivaletteraturamilano.it)
Festival integrante de la Red Nuestra América de Festivales Internacionales de Poesía-

Festival co-fundador del Movimiento Poético Mundial.#LetMiFest

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: