Sono i fiumi – Jorge Luis Borges

bo

Siamo il tempo. Siamo la nota
parabola di Eraclito l’Oscuro.
Siamo l’acqua, non il diamante duro,
l’acqua che si disperde e non riposa.

Siamo il fiume e siamo anche quel greco
che si guarda nel fiume. Il suo riflesso
cambia nell’acqua del cambiante specchio,
nel cristallo che muta come il fuoco.

Siamo il vano fiume prefissato
in viaggio verso il mare. L’ombra che lo accerchia.
Tutto ci ha detto addio, tutto è ormai lontano.

Ha perso la memoria il suo prezioso stampo.
Tuttavia c’è qualcosa che rimane,
tuttavia c’è qualcosa che si lagna.

J. L . Borges
(Trad. di M.F.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: