Tanto per dire

E’ uno di quei giorni
in cui mi sento alato
e girovago a zonzo
dalla sedia al divano

e’ uno dei quei giorni
in cui nulla mi pesa
nemmeno la promessa
della sera che incombe

e’ uno di quei giorni
in cui senza preavviso
stappo una bottiglia
metto a fare il bucato
forse riordino i libri
finisco quel paragrafo
faccio un salto da amici
ti dico che ti amo

e’ uno di quei giorni
in cui mi sento strano
perché se abbraccio l’aria
mi sa di corpo caldo
e il mondo si rapprende
e mi sta tutto in mano

è uno di quei giorni
che non va raccontato

non prendermi sul serio
forse nulla è successo
forse è solo il ricordo
di un giorno che finora
non si è mai presentato

è per questo che
allora
prevedendo il suo arrivo
così senza preavviso
senza un motivo valido
prendo e faccio il bucato
metto in ordine i libri
finisco quel paragrafo
faccio un salto da amici
stappo una bottiglia
ti dico che ti amo

Olvidos frescos, Milton Fernàndez

 

Annunci

2 responses to this post.

  1. Posted by Patrizia on novembre 28, 2010 at 5:32

    Tanto per sognare

    Che disperazione se dice amore!
    Oggi che il giorno era arrivato
    Oggi non resta che disperare
    pesante come non mai
    giacere inerte e senza sorte
    nemmeno il vino rosso
    da bere da gustare
    da lasciare scorrere nelle vene

    sola non può brindare
    nessuno lo può sostituire
    fra le ombre del suo Ade

    oggi non resta che vagare
    lungo il sentiero
    morbido
    del paese straniero
    l’avvallamento su cui scivolare
    lasciare ogni pretesa
    quando rotola il corpo
    fra il verde
    un caldo abbraccio

    oggi non resta che sognare
    la donna di sempre
    col suo nero scialle
    lascerà il manto
    nel bosco
    alle prime luci dell’aurora
    l’accompagna una preghiera
    piccina infante bambina
    tale è rimasta
    per ogni sera che passa

    oggi non resta che ascoltare
    la pioggia violenta
    la terra che smotta
    col sole tornerà
    dove è stata sempre attesa
    su casa reclamata

    Rispondi

  2. Posted by Stefania on novembre 28, 2010 at 5:32

    ho scoperto oggi il tuo blog, lo frequenterò spesso d’ora in poi.
    Grata delle tue condivisioni, condivido a mia volta una domenica nevosa

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: