Risveglio a Como

Ragazzi
indietrotutta
la notte non era in fin dei conti
così nera
nient’altro che un simulacro d’ecatombe

le nove del mattino …

è tutto così nuovo in questo mondo
che viverci dentro
non sembrerebbe affatto una chimera

ragazzi, indietrotutta
siamo dalla parte giusta
della trincea

qui il sole bene o male esiste
persiste il mal di schiena
i calzini spaiati
i piccioni incollati alla ringhiera
la custode in guardina con lo sguardo rapace
il vizio del giornale
via Masia come al solito in piena
al baretto del lago la ragazza cubana
continua a distribuire sorrisi di giornata
che durano l’intera settimana

qui la vita
bene o male scorre
qui il rosso è tutt’al più un barbera
i postumi di un bacio
il segnale di stop alla barriera
qui i bambini rimangono bambini fino a sera
qui gli aerei non offendono il cielo
qui le stelle sono soltanto stelle
e non tacche beffarde sulla bandiera
qui il panico non varca i confini
qui l’odio non è ancora un male necessario

qui l’amore non è passibile di pena
qui una carezza non è incomprensibile
qui non ho bisogno di credere in dio per campare
qui una donna mi ama ed io la amo
e ringraziando Dio
è lei il mio esclusivo
personale
sensibile obiettivo

ragazzi
indietrotutta
la notte non era in fin dei conti
così nera

siamo vivi ed interi
siamo diritti
e
umani

tutti in piazza
stasera
siamo quanto di meglio si trovi
sul mercato

siamo dalla parte
furba
della trincea

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: