Oda (elementare) al cellulare

Mollusco incontentabile
tascabile iattura da chissà quale ingegno
cogitata
sei custode del tempo e sei memoria
d’una storia che scorre
tra mediocri pene
e discreta gloria

ventura resa all’aria
che nell’aria ristagna
e si scolora

parassita indolente
dispettoso
che fa del fare disperare un’arte
che morto pare alle volte giorni interi
e quando più non speri
si rimette a ragliare

trafficante di solfe
tiritere
e atavici tremori
certe volte
nel vuoto di una sera
ti basta una carezza
sussurrata in due toni
per rimettere in moto l’illusione
e non cederci al sonno
completamente
soli

Cheepaleep - Milton Fernàndez

[/caption

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: