L’uovo

Tonda viscosità che s’atteggia a sistema
orbo attento
sulla fredda accoglienza del tavolo impettito
l’uovo onora il suo destino
d’effimero prodigio del creato

poeta da strapazzo
da sempre ridisegna il suo profilo
di paria insinuandosi quatto
tra gli sfarzi di corte
e l’ambigua sontuosità dei pasticceri

porta in sé la certezza
di un tragitto incompiuto
spazio e tempo saranno in lui
per sempre
un teorema insoluto

a volte si consacra
a più alto dettame
e dà fine ai suoi giorni
sul volto sbigottito di un infame

Ditirambo, Milton Fernàndez

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: