Questa è la mia casa – Mario Benedetti


Questa è la mia casa. Non c’è dubbio
qui avvengo, qui
m’inganno smisuratamente.
E’ questa la mia casa immutata nel tempo.

Giunge l’autunno e mi preserva.
La primavera giunge e mi condanna.
Ho milioni di ospiti
che ridono e che mangiano,
che copulano e che pensano,
milioni di ospiti che s’annoiano
e sono preda degli incubi e degli esaurimenti.

Non c’è dubbio. E’ questa la mia casa.
I cani e i campanili
le sfilano davanti.
Ma alla mia casa la frustano anche i fulmini
e so che prima o poi si spaccherà in due.

E non saprò allora dove trovar riparo
perché tutte le sue porte s’affacciano sul mondo.

Mario Benedetti
(Trad. di M. F.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: