E Dio mi fece donna – Gioconda Belli

E Dio mi fece donna
dai lunghi capelli
dagli occhi,
dal naso e dalla bocca di donna.
Con delle curve
delle pieghe
e delle molteplici ondulazioni.
Mi scavò poi dentro
per farmi diventare il giardino di esseri umani che sono.
Tese delicatamente i miei nervi
e bilanciò con cura
il numero dei miei ormoni.
Compose il mio sangue
e me la iniettò poi in vena
in modo di irrigarmi
tutto il corpo:
nacquero così le idee,
i sogni,
l’istinto.
Tutto quel che creò lo fece delicatamente
a martellate di sospiri
e trivellazioni d’amore,
le mille cose che conformano il mio essere donna giorno dopo giorno
quelle per le quali mi alzo piena di orgoglio
ogni mattina
e benedico il mio sesso.

Gioconda Belli
Poetessa, saggista, narratrice, nata a Managua (Nicaragua) il 9 dicembre 1948

(Trad. di M.F.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: